Keep Calm and Be Futsal

C5 Roma ko in Sardegna, ma la promozione si deciderà nel match di Fiano Romano

2 min read

Foto: Giada Giacomini

La Roma cade in Sardegna ma tutto è ancora aperto. Domenica al palazzetto di Fiano Romano sarà disputato l’ultimo atto! Ma andiamo per gradi.

Partita che si dimostra fin dalle prime battute ostica per le ragazze di Mister Chiesa che si trovano costrette ad inseguire la Mediterranea già delle prime battute grazie alla puntata di Mendes. Il primo tempo si conclude con una sola rete siglata; da un lato la Roma non riesce a riagguantare il parziale, da un altro, le padrone di casa non riescono a trovare il largo nel corso di questi primi 20 minuti di gioco.

Il secondo tempo si apre con il raddoppio della Mediterranea che trova il gol grazie alla conclusione dal dischetto di Privitera; Nicoletta spiazzata ed è 2-0. La Roma sembra essere entrata in un tunnel lungo e buio, la luce infatti sembra non arrivare mai. Pochi giri di lancetta più tardi arriva l’autorete di Valitskaya per il 3 a 0 casalingo. La numero 3 giallorossa, pochi minuti più tardi, sfrutta al meglio una giocata personale di Lioba; la numero 16 conquista infatti la sfera nella propria metà campo e, una volta percorso tutto il terreno di gioco, effettua una potentissima conclusione deviata però dall’estremo difensore di casa, Valitskaya ne approfitta ed accorcia le distanze con un tapin vincente. Il gol riaccende la scintilla del cuore giallorosso che, sebben a tempo ormai quasi scaduto, riaccorcia le distanze prima con la super conclusione di Bea Martin e poi con la punizione magistrale calciata da Lioba nella zona limitrofa all’aria di rigore avversaria.

Finisce così 4-3 la prima gara valevole per il passaggio del turno in serie A tra Mediterranea e Roma; nulla è ancora scritto!

Seguici sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *