Keep Calm and Be Futsal

#futsalmercato New Taranto, ecco il secondo tassello: anche Di Pietro rinnova

2 min read

Lavora in sordina e sulle riconferme la New Taranto calcio a 5. Il club ionico opera nel segno della continuità e ha deciso di prolungare il contratto di Salvatore Di Pietro per un’ulteriore stagione: l’universale, classe 1999, è pronto a disputare il terzo campionato consecutivo con la maglia rossoblù, il quarto in carriera.

Anche nella stagione 2024/2025, Di Pietro rivestirà un ruolo centrale in una squadra neopromossa, che dovrà puntare sin da subito al mantenimento della categoria. Nell’ultimo torneo, conclusosi con la promozione in Serie A2 Élite, il giocatore tarantino ha contribuito all’ottenimento dell’obiettivo fissato ad inizio stagione con ben 7 reti. Ma negli occhi e nella memoria dei tifosi tarantini ci sono, soprattutto, i diversi recuperi fatti ai danni degli avversari sul rettangolo di gioco. Tempismo, determinazione e sicurezza nei suoi interventi, un vero difensore della porta ionica in grado di poter trasformare le azioni di difensive ad offensive, con ottimi risultati.

Sasà Di Pietro è pronto a rimettere a disposizione le proprie qualità per la New Taranto: «La trattativa è durata davvero pochi secondi: sono bastate due parole e uno sguardo col Presidente Malizia, la famiglia Brittannico e il dirigente Giampiero Cazzato, che ringrazio. Non ho esitato un attimo nel prolungare il contratto con questa società per più motivi: in primis mi viene data la possibilità di poter giocare ancora con la maglia della mia città e, per me, è un motivo di grande orgoglio. C’è anche un bellissimo rapporto con la dirigenza, che non ha mai fatto mancare nulla. Indossare la maglia rossoblù e portare in alto la squadra della propria città, in una categoria così ambiziosa, sarà ancora più bello e stimolante».

Il giocatore venticinquenne ha le idee ben chiare: «Vogliamo continuare nel nostro percorso di crescita e migliorarci partita dopo partita: non saremo una comparsa. Le ambizioni sono importanti, mi auguro di fare bene ed arrivare più in alto possibile».

Seguici sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *