Keep Calm and Be Futsal

Virtus Romagna, Falcioni non ha dubbi: “Affronteremo la post-season nel migliore dei modi”

2 min read

Foto: Carlo Silvestri

Dopo il pareggio per 1-1 nel derby contro la Pol. 1980 di domenica scorsa, la Virtus Romagna di mister Massimiliano Spada si prepara ora ad affrontare al meglio quest’ultimo stralcio di stagione dove ancora tutto è in gioco.

L’obiettivo di arrivare in zona playoff è ad un passo. Le romagnole, però, nelle due rimanenti giornate di stagione regolare non potranno permettersi passi falsi per arrivare al meglio alla post season che si preannuncia combattuta e per le virtussine anche particolarmente complicata, visti i tanti infortuni che hanno falcidiato la squadra.

«Avrei voluto tantissimo giocarlo questo derby,» commenta Valentina Falcioni ancora fuori per infortunio «i derby vanno sempre giocati per essere vissuti in pieno e quello di domenica è stato un derby da vivere. Molto energico, il loro campo poi è ostico, è un loro punto di forza e il clima che si crea è sempre stimolante».

Inoltre, aggiunge: «Anche se da fuori, ho visto un match molto difficile, perché era un derby e il peso della partita era ulteriormente importante dato che noi ci giocavamo un pezzo importante dell’accesso ai playoff. Una sfida però anche molto difficile a causa delle condizioni nelle quali siamo arrivate a questo impegno, con tante giocatrici infortunate. Non è facile affrontare ogni settimana nuovi infortuni, ricalibrare ruoli e schemi a seconda delle esigenze».

Sempre sul derby di domenica scorsa, Falcioni conclude: «Speravamo sicuramente in una vittoria ma questo pareggio ce lo prendiamo perché è un buon punto: potevamo portare a casa la vittoria per le occasioni create, ma c’è da dire anche che il loro portiere è stato protagonista assoluto».

Allargando lo sguardo su questo finale di stagione regolare e, più in generale, sulla stagione nella sua interezza, la virtussina commenta: «Nonostante i tanti, troppi, infortuni, sono comunque soddisfatta della nostra stagione. Certo, la classifica non rispecchia totalmente le nostre ambizioni iniziali, ma siamo state bravissime a gestire al meglio le difficoltà, compattandoci come gruppo. Questo ha fatto la differenza in tante partite, siamo state unite sempre e nonostante tutto».

Infine, Falcioni conclude: «Ora mi aspetto un finale di stagione duro ma propedeutico all’arrivo dei playoff, dobbiamo puntare in queste ultime due partite a scavalcare in classifica il Sassari. Sono sicura che affronteremo la post season nel migliore dei modi».

Seguici sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *