Keep Calm and Be Futsal

Il Bologna affronta la Ternana nell’ultima uscita stagionale. Anselmo: “Lottare per il 3°posto”

Foto: @miki.gen

I rossoblù si apprestano a tornare in campo dopo due settimane di sosta, utili per ricaricare le batterie dopo la faticosa corsa verso la qualificazione ai play-off. La vittoria per 2-1 nel derby contro il Russi, in uno scontro ad altissima intensità, ha assicurato ai bolognesi un posto nella fase finale della competizione, insieme ad Olimpia Regium e Dozzese. Dopo la promozione anticipata dell’Unicusano Futsal Ternana, in virtù del 1° posto e di 47 punti, 11 in più della 2a, sono le tre squadre emiliano-romagnole a conquistare altrettanti posti play-off: potrebbe essere il Russi, un’altra squadra romagnola, a strappare al Kappabi Potenza Picena l’ultimo pass. Dopo gli imprevedibili risultati della 9a giornata, che ha visto squadre da podio perdere contro compagini in lotta per la salvezza, anche la 10a giornata potrebbe riservare colpi di scena. Il Bologna domani sarà impegnato nella lunga trasferta a Terni, dove, presso il Palazzetto dello sport, alle ore 16.00, affronterà proprio la prima della classe. Se i rossoverdi festeggeranno davanti ai propri tifosi il salto in A2 Elite dopo una sola stagione in A2, i rossoblù, al 3° posto con 33 punti, giocheranno per il miglior piazzamento in classifica in vista degli abbinamenti per il primo turno di play-off. I precedenti con la Ternana sono a favore di quest’ultima: 3-2 in campionato all’andata, 4-0 in Coppa Italia al 1° turno. Fare un risultato positivo sarà arduo per il Bologna, considerando anche il percorso eccellente fatto dai padroni di casa in campionato: 15 vittorie, 2 pareggi e una sola sconfitta, ad opera dell’Olimpia Regium. Per il Bologna sarà l’ultimo sforzo della stagione regolare, poiché l’11a giornata coinciderà col turno di sosta.

A disposizione di mister Carobbi ci sarà Raffaele Anselmo, che contro il Russi, a meno di un minuto dalla fine, ha parato il tiro libero per sesto fallo, decretando la vittoria del Bologna. Di seguito, le sue dichiarazioni:

ANSELMO – “La gara contro il Russi è stata una gara maschia come si addice ad un derby. Sono contento, oltre che per la vittoria, per l’atteggiamento: abbiamo messo in pratica tutto quello che il mister ha insegnato durante la settimana. Siamo stati duri nei contrasti, determinati nell’arrivare per primi sul pallone. Abbiamo giocato più alti, senza cambiare, però, la nostra filosofia di gioco. Arrivare fin qui è stato un percorso lungo, con momenti di difficoltà che abbiamo superato grazie all’unione del nostro gruppo e ai consigli di mister Carobbi e mister Giambrone. Parare il tiro libero contro il Russi è stato bellissimo, ma, soprattutto, molto gratificante: ripaga del tanto lavoro fatto. In quel momento il sostegno dei nostri tifosi è stato fondamentale: ogni volta riescono a stupirci. Il venerdì prima sono addirittura venuti al campo per darci carica: sono il nostro orgoglio e li ringraziamo. Domani giocheremo contro la Ternana, che vorrà brindare nel migliore dei modi alla A2 davanti al suo pubblico, mentre noi lotteremo per mantenere il 3° posto. Ci tengo a fare loro i complimenti per la meritata promozione”.

Seguici sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *