Keep Calm and Be Futsal

Mattia Tibaldo rinnova con il Futsal Cornedo: “Mi sento parte di questa grande famiglia”

Foto: Futsal Cornedo

Il Futsal Cornedo rendo noto di aver definito un accordo per il prolungamento con il calciatore Mattia Tibaldo. Nato il 06 Gennaio 2002, è arrivato a Cornedo tre anni e mezzo fa dall’Arzignano C5, con cui ha svolto il percorso formativo nelle giovanili. Arrivato in punta di piedi, si è conquistato giorno dopo giorno la fiducia di mister Ranieri, che già lo conosceva dalla sua precedente avventura sportiva, diventando subito un leader dell’U19 e un punto di forza della Serie B. Nella stagione che si è da poco conclusa, Tibaldo è stato uno dei giocatori dal rendimento più alto e costante, garantendo solidità difensiva e grande dinamismo nella prima storica stagione in Serie A2.

“Mattia è sempre stato nei nostri pensieri -spiega il dg Michele Pretto- e per questo non abbiamo mai avuto dubbi sulla sua conferma. Sta migliorando anno dopo anno, diventando un giocatore completo, che mai come quest’anno siamo sicuri ci darà una grossa mano nel raggiungimento degli obiettivi che ci siamo prefissati. Ormai conosce benissimo i meccanismi di gioco di mister Ranieri, e potrà essere un esempio importante per i tanti giovani che si stanno affacciando alla prima squadra”.

Tibaldo, dal canto suo, ha voluto fortemente rimanere a Cornedo, nonostante la corte di altre realtà, e con lui abbiamo realizzato l’intervista che segue presentando la stagione che ci aspetta.

Tiba, è ufficiale il tuo rinnovo a Cornedo. Che sensazioni provi dopo aver raggiunto l’accordo col club?

“Personalmente sono molto felice di aver rinnovato per un altro anno e già non vedo l’ora di scendere in campo”.

L’anno prossimo, il secondo in Serie A2, ci aspetta una stagione molto complicata, perché non saremo più una sorpresa. Con che spirito ti prepari ad affrontarla?

“Sarà sicuramente un’altra stagione molto complessa. Abbiamo visto quest’anno che la categoria è impegnativa e non si può sottovalutare nessuna squadra. Servirà grande spirito di sacrificio da parte di tutta la squadra il sabato così come durante la settimana. Sono sicuro che se lavoreremo con grande impegno e continueremo ad essere un gruppo unito riusciremo a raggiungere gli obbiettivi prefissati dalla società”.

Cosa ti ha spinto a scegliere ancora Cornedo dopo aver ricevuto altre offerte?

“Inizio la mia quarta stagione qui a Cornedo. Ho scelto di rimanere perché qui mi sono sempre trovato molto bene con tutti e ormai mi sento parte di questa grande famiglia. La conferma del mister ha contribuito alla mia scelta, infatti sarà la mia quinta stagione insieme a Pablo, allenatore con il quale mi sono sempre sentito valorizzato e che utilizza un metodo di gioco che apprezzo. Un altro fattore molto importante è stato il clima che si viene a creare il sabato al Paladegasperi.”.

Ormai sei al quarto anno in questa squadra di cui sei uno dei punti di forza. Cosa ti piace di più di questo ambiente che ormai è come fosse casa tua?

“I nostri tifosi sono veramente unici e scendere in campo sapendo che loro saranno lì a sostenerci per tutta la durata della gara indipendentemente dal risultato mi fa tirare fuori qualcosa in più ogni partita”.

Quanto sarà bello condividere questa esperienza col pubblico del Paladegasperi?

“Sarà fantastico condividere un’altra stagione assieme nella speranza che io e la squadra riusciremo a regalare loro grandi soddisfazioni”.

Seguici sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *