Keep Calm and Be Futsal

Luciléia fa cinquanta in stagione, Bitonto ok in Gara 3: adesso la semifinale contro il GTM Montesilvano

Foto: Gianni Dilettuso

Tutto come da programma. Stavolta sì, non ci sono più calcoli da fare, combinazioni su cui perderci la testa e scongiuri e scaramanzie da rispolverare direttamente dallo scatolone in soffitta. Le leonesse del Bitonto C5 Femminile infatti sono indomabili anche in gara tre e con un inequivocabile nove a uno estromettono le milanesi della Kick Off e si guadagnano l’accesso alla semifinale. Regina, e diversamente non potrebbe essere, della contesa, è stata ancora una volta Luciléia che fa poker, raggiunge cinquanta goal stagionali e guida l’orchestra perfetta in cui si sono esibite anche Renatinha e Diana Santos con una doppietta e Nicoletti col goal finale. Nove reti, con cui il Bitonto si spalanca le porte della semifinale che dovrà giocarsi contro le abruzzesi del GTM Montesilvano, con gara uno il venticinque maggio in Abruzzo e gara due, ed eventuale gara tre, in terra pugliese.

LA PARTITA

Mister Gianluca Marzuoli sceglie di partire col cinque composto da Jozi, Diana Santos, Tampa, Renatinha e Lucilèia. Il Bitonto parte bene e dopo quarantaquattro secondi si porta in vantaggio con Diana Santos che si fa trovare tutta libera sul secondo palo e col destro appoggia comodamente in rete la palla dell’1-0. Il vantaggio però dura tre minuti con la Kick Off che al 4’ mette a segno il pari con Lanziloti che approfitta dell’assist di Stegius per fare 1-1 col piattone destro da pochi passi. Al 6’ la Kick Off sfiora il vantaggio con Bovo il cui tentativo è respinto da pochi passi da Jozi. Dalla paura però arriva il goa del vantaggio del Bitonto al 6’ con Renatinha che riceve in aera da Lucilèia e di prima col sinistro sul secondo palo fa 2-1 Bitonto. All’8’ clamorosa traversa colpita da Tampa che si fa tutto il campo e dalla distanza lascia partire un sinistro chirurgico a cui solo una buona dose di sfortuna nega la gioia della rete. La gara è caratterizzata da un forte agonismo ed a farne le spese è Grieco colpita duramente. Al 13’ però il Bitonto supera tutto e cala il tris con Luciléia che devia in rete il tiro di Diana Santos dal limite e col destro fa 3-1. Le leonesse provano a mettere la freccia e lo fanno al 14’ con un euro goal di Renatinha che si fa da sola tutta la fascia ed appena entra in aera manda la palla a baciare il palo prima e la rete poi per il 4-1 del Bitonto. Al 18’ Luciléia sceglie di entrare nel mito e lo fa con un goal meraviglioso di tacco di prima che si insacca nell’angolino e vale il 5-1 del Bitonto all’intervallo .

La ripresa si apre come meglio non si potrebbe aprire per il Bitonto he mette dentro il sei a uno con il bolide dalla distanza di Diana Santos che termina in rete dopo aver colpito il palo: 6-1. All’8’ splendida palla filtrante di Grieco per Nicoletti che a tu per tu con Brugnoni si vede negata la gioia del goal solo da un super intervento in uscita bassa di quest’ultima in area di rigore. Il goal però arriva al nono quando Nicoletti apparecchia per Luciléia sul secondo palo che arriva in corsa e col destro fa 7-1 e tripletta personale. A dieci dalla fine la Kick Off sceglie di giocarsela col quinto uomo di movimento. A farne le spese però è la stessa squadra milanese con Bortolini, che devia con la mano il pallonetto di Luciléia e termina anzi tempo la sua partita. Dal dischetto Luciléia è glaciale e fa 8-1 e cinquanta reti stagionali. All’11’ ci prova Stegius dalla destra ma Jozi è attenta ed alza in corner. Ad un giro di lancette dalla fine sceglie di iscrivere il proprio nome nel tabellino marcatori anche Nicoletti che calcia direttamente dalla propria metà campo e fa 9-1 finale per un Bitonto che ora è chiamato ad una semifinale pazzesca contro il GTM Montesilvano.

Seguici sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *