Keep Calm and Be Futsal

#futsalmercato, De Risi terza conferma della New Taranto: “Non vogliamo porci limiti”

2 min read

Non c’è due senza tre. Dopo le riconferme di capitan Bottiglione e Di Pietro, la New Taranto calcio a 5 ufficializza il terzo tassello della rosa che disputerà il campionato 2024/2025 di Serie A2 Èlite. Il club ionico ha trovato l’accordo per il prolungamento del contratto con Michael De Risi: il forte laterale tarantino difenderà per il nono anno consecutivo la maglia rossoblù.

Uomo spogliatoio, il suo apporto è fondamentale dentro e fuori dal campo: nel campionato appena conclusosi ha siglato ben 12 reti, aiutando la squadra nel raggiungimento della promozione nella seconda serie. Duttilità, fantasia ed estro le qualità del giocatore classe 1992, uno dei perni della rosa del club ionico.

De Risi, vice capitano della New Taranto, non ha avuto alcun dubbio nel siglare il nuovo accordo con il club: «La trattativa è stata flash: con il presidente Malizia e il patron Brittannico basta, ormai, uno sguardo per intenderci. Sono felicissimo di indossare la maglia di Taranto per la nona stagione consecutiva, dopo questi due campionati vinti. Per me, da tarantino, è un orgoglio poter vestire questa casacca e portare in giro i colori della mia città».

Il laterale è già proiettato al prossimo campionato: «Le ambizioni sono sempre quelle di vincere. Non vogliamo porci limiti: conosciamo il valore della nostra squadra, anche se siamo consapevoli che sarà un campionato diverso, con un livello molto più alto rispetto alla passata stagione. Siamo una squadra che ha voglia di continuare a crescere e cimentarsi con le altre realtà del territorio ad alto livello: maggiore è il livello e la competizione, migliore è la nostra resa sul campo. Insieme possiamo raggiungere qualsiasi risultato. Speriamo di poter fare bene, partiamo con tutto l’entusiasmo possibile e ragioneremo partita dopo partita, senza fissarci degli obiettivi. Faccio parte da nove anni di questa splendida famiglia. Il segreto dei nostri risultati è stato proprio questo: non porci mai dei limiti e spingere per arrivare il più in alto possibile».

Seguici sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *