Keep Calm and Be Futsal

Veneto, che rimonta al Lazio! Al TDR i quarti si avvicinano: gli esiti dei cinque gironi Under 17

2 min read

Foto: LND.it

Girone A – La Campania chiude a punteggio pieno con nove reti fatte e due subite e va ai Quarti in carrozza. La squadra di Letizia ha subito scavato un solco tra sé e l’Umbria al termine del primo tempo concluso sul 3-0. La doppietta di Capodanno e le firme di Donatiello e Capasso hanno fissato il risultato finale sul 4-3. Sorridono anche le Marche che si prendono la posta piena riuscendo ad emergere nel migliore dei modi da una partita caleidoscopica vinta per 9-5 sulla Basilicata. La Rappresentativa di Dominici è partita molto forte, ha rintuzzato il ritorno dei lucani concludendo senza troppi affanni. Baioni, Furlani e Cardinaletti hanno inciso il match con tre doppiette.

Girone B – In un colpo solo il Veneto conquista lo scontro diretto con il Lazio per 4-3 e la qualificazione ai Quarti di finale. Entrambe le squadre si sarebbero meritate la posta piena. Primo tempo completo appannaggio dei laziali (in rete Pizzi, Mogueira e Terracina). Seconda parte dell’incontro dominata dal Veneto che ha ribaltato le sorti del match con la doppietta di Schiavinato e l’ultimo centro decisivo di Gallocchio (due gol anche per lui).

Girone C – Anche la Sicilia come la Campania conclude il girone a punteggio pieno grazie all’8-5 imposto alla Sardegna. La squadra di Valera fin dai primi minuti ha tenuto a distanza di sicurezza quella di Melis. Tris di Pace e doppietta di Castiglione che tocca quota cinque al TDR. Due reti anche per Martines. Le firme di Casu e Zuddas non sono bastate alla Sardegna. Il Molise ha difeso con i denti il secondo posto fermando sul pari la Liguria che in caso di successo avrebbe proseguito il cammino al TDR. Ai quarti ci va la Rappresentativa di Spina grazie alle reti di Traino e Oriente. I liguri nel primo tempo avevano cullato sogni di gloria riuscendo anche a rimontare al 7’st ma non è bastato.

Girone D – Il Piemonte VdA sulla passerella d’onore ai Quarti con 33 gol fatti e tre vittorie in altrettante gare. Nella terza partita ne ha segnati otto all’Emilia Romagna. Anche stavolta come nei precedenti incontro Longo, Rodrigues, Grosso e Dias hanno fatto la voce grossa. Insieme i quattro talenti piemontesi hanno gonfiato la rete venticinque volte. Una sconfitta che ha fatto male fino a un certo punto all’Emilia R. che è riuscita a strappare il secondo posto per la migliore differenza reti sull’Abruzzo. Sfortunati i ragazzi di Stanchi che hanno chiuso con un bel successo per 7-2 sul Friuli VG ma non è bastato per risistemare la differenza reti. Onnembo ha firmato la gara con un poker.

Girone E – La Calabria batte per 6-2 la Lombardia nella 3^ giornata del triangolare più enigmatico di tutti. I lombardi vanno avanti nonostante il ko, i calabresi si fermano. La differenza reti tra le due Rappresentative ha emesso il verdetto. Spano, Nania (due volte), Pardea, Luvera e Imeneo hanno fatto esultare il pubblico di casa.

Seguici sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *