Keep Calm and Be Futsal

CDM, Murga: “È venuto fuori il gruppo, abbiamo stretto i denti e ribaltato la situazione”

E’ proprio tempo di bilanci. Con la stagione agonistica praticamente alle spalle, adesso è proprio il momento di guardare a quanto si è costruito e a quello che potrebbe essere il futuro. Ma prima è il caso di dare un’ultima occhiata alla prestazione di sabato scorso, alla larga vittoria contro l’Altovicentino, di una partita mai in discussione e dove il Città di Mestre ha preso il largo nel secondo tempo anche grazie alle reti di Pires, sei e Murga, quattro.

Dieci gol in due, dei 17 messi a segno, due protagonisti del match.
È stata una bella vittoria. Ci tenevamo a chiudere bene, nel miglior modo possibile, felice perché abbiamo potuto regalare una bella prestazione ai nostri tifosi, ma anche molto felice perché i nostri piccoli under e quelli della prima squadra hanno fatto tanti minuti, con una grandissima prestazione. Inoltre c’è stato anche il debutto di Gavioli, con un’ottima gara.” Il commento di Jesus Murga Grosso.

A lui chiediamo, quindi, il primo bilancio stagionale.
Stagione sicuramente positiva perché arrivare a una finale di Coppa Italia e all’ultima giornata di campionato con la possibilità di conquistare i play off, visto come si erano messe le cose per noi sino a qualche mese prima, vuol dire tanto. È venuto fuori il gruppo, abbiamo stretto i denti e ribaltato la situazione con un girone di ritorno importante. Rimane l’amaro in bocca perché se avessimo avuto la stessa continuità lungo tutta la stagione e, invece, non così tanti infortuni, sono sicuro che avremmo lottato per la vetta. Un vero peccato. Ma avendo dato tutto di noi stessi, finiamo la stagione comunque a testa alta.”

Il futuro adesso riserva una fusione appena annunciata. Cosa ne pensi?
Credo sia la cosa giusta. Si fondono due società con settori giovanili importanti e unendo le forze la squadra non potrà che puntare più un alto, quindi, mi sembra un’ottima opportunità.”

Seguici sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *