Keep Calm and Be Futsal

L’Energy va in vataggio, ma poi cade nel secondo tempo di Varese. Ci si gioca tutto il 27 a Bulciago

Foto: ASD Energy Saving Futsal

Una sconfitta che lascia, comunque, tutti con il fiato sospeso. A Varese, l’andata della semifinale playoff del girone A di Serie B finisce per 3-2 in favore dei padroni di casa, che hanno la meglio in una partita molto equilibrata. Pertanto, tutto rimandato a sabato prossimo, il 27 aprile, a Bulciago, campo in cui l’Energy Saving dà il meglio di sé grazie alla spinta dei suoi tifosi. 

Eppure, le cose si erano messe molto bene per l’Energy Saving nella prima frazione. La squadra allenata da mister Ferrari appare in totale controllo del match e riesce addirittura ad andare in vantaggio per due volte, prima sull’1-0 e poi sul 2-1, grazie ai gol di Odierna e D’Amico. La troppa fretta e la poca lucidità, tuttavia, probabilmente causate dalla grande mole di impegni ed energie mentali impiegate nell’ultimo mese, non permettono alle saette di gestire il match. Due contropiedi sono fatali e settano il risultato finale sul 3-2, che costringe Sardella e compagni a vincere nella gara di ritorno.

FERRARI – “La stanchezza dell’ultimo periodo si fa pericolosamente sentire. Gli impegni e gli infortuni ci hanno messo alle corde e non siamo stati bravi noi a gestire bene il vantaggio quando potevamo e dovevamo. Ci siamo schiantati contro la loro difesa e due contropiedi ci hanno punito. Al ritorno dovrà essere un’altra storia, sarà necessaria un’Energy molto più in palla e lucida. Nulla è perduto, si sa che nel futsal un gol di vantaggio è nulla”.

La gara di ritorno si disputerà sabato 27 aprile alle ore 16.00 al PalaSport di Bulciago, davanti ai tanti tifosi che spingeranno l’Energy Saving verso l’obiettivo della finale playoff.

Seguici sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *