Keep Calm and Be Futsal

Troppo Taranto per il Messina, il discorso salvezza passa dalla gara con le Aquile Molfetta

1 min read

Foto: Messina Futsal

Il Messina Futsal nulla ha potuto sul campo della capolista New Taranto, che si è imposta per 11-2 nella penultima giornata della regular season del campionato di serie A2 di calcio a 5 (girone D). I pugliesi indirizzano subito a loro favore il match, andando tre volte a bersaglio nei primi minuti di gioco. L’argentino Marcio Garcia fallisce due buone opportunità per ridurre le distanze. Ci riesce poi Emanuele Fichera con una staffilata sotto la traversa, ma le successive reti di Giannace, Lopes, due a testa, e Bottiglione chiudono i conti già all’intervallo (8-1). Nella ripresa, la New Taranto impingua il bottino, mentre i peloritani segnano con il solo Giuseppe Barbagallo ed esce per infortunio Fichera. Esordio nella categoria nazionale per il 2007 Giovanni Lisitano. Questa sconfitta, prevedibile alla vigilia considerando la forza dell’avversario in lotta per la promozione, è stata resa più pesante dalle concomitanti vittorie delle dirette rivali Città di Palermo e Aquile Molfetta. Per assicurarsi il playout, sarà fondamentale, quindi, la sfida interna di sabato 13 aprile contro le Aquile Molfetta.

Risultati 21^ giornata: Aquile Molfetta-Mascalucia 6-2; Dream Team Palo del Colle-Audace Monopoli 1-4; New Taranto-Messina Futsal 11-2; Città di Palermo-Ecosistem Lamezia 5-4; Futsal Canicattì-Sammichele 4-2.

Classifica: New Taranto e Futsal Canicattì 47; Mascalucia C5 38; Bitonto Futsal 35; Audace Monopoli 32; Ecosistem Lamezia e Sammichele 30; Dream Team Palo del Colle 25; Gear Piazza Armerina 21; Città di Palermo e Messina Futsal 17; Aquile Molfetta 16.

Comunicato Stampa n. 55 (7 aprile 2024)

Seguici sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *