Keep Calm and Be Futsal

Gli Azzurrini spaventano i campioni d’Europa. Bellarte: “Bravi a competere ad alto livello”

CATANIA, ITALY - MARCH 01: Coach of Italy Massimiliano Bellarte before 2024 Futsal World Cup Qualifying match played between Italy and North Macedonia at Palacatania on March 01, 2023 in Catania, Italy. (Photo by Maurizio Lagana/Getty Images)

Comincia con il piede giusto il cammino della nuova Nazionale Italiana Under 19, che comprende ragazzi classe 2006 e 2007 tutti alla prima esperienza internazionale. Il 2-1 subito in Portogallo contro i campioni d’Europa non può che essere un ottimo punto di partenza. E oggi si replica. Le parole del Ct Massimiliano Bellarte.

BELLARTE – “Il lavoro con questo gruppo prima di queste due amichevoli era stato davvero ridotto: 2 raduni di selezione, 6 giorni di allenamento, 36 calciatori visionati, di cui meno della metà erano oggi in distinta; venire qui e giocare dopo mezza giornata di allenamento un’ottima partita contro il Portogallo non può che renderci soddisfatti. Siamo stati davvero bravi a competere ad alto livello contro la squadra che è campione d’Europa in carica, facendolo con le nostre armi, con una buona difesa e contrattacco, provando a sfruttare le occasioni in ripartenza. Perdere non fa piacere e non possiamo essere contenti perché dobbiamo pensare a vincere, ma è una sconfitta che va sfruttata per poi migliorare. A volte è più formativo un ko contro una squadra di questo livello piuttosto che una vittoria con avversarie abbordabili. Detto ciò abbiamo ancora tanto su cui lavorare e poter migliorare, ma quello di oggi è un ottimo punto di partenza”.

Seguici sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *