Keep Calm and Be Futsal

Serie B. Futsal Pontedera e Junior Domitia chiudono i conti: sono le prime promosse

3 min read

Venti di promozione Serie B. Futsal Pontedera e GG Teamwear Junior Domitia sono le prime squadre a vincere i rispettivi gironi cadetto e a conquistare la promozione in Serie A2 proprio nella ventesima giornata di campionato.

GIRONE A – La VDL rallenta e la Energy Savings ne approfitta. Pareggio in casa del Sardinia, che in questo modo certifica la salvezza, e -3 dalla vetta per i lecchesi a due giornate dalla fine della regular season. Cardano (terzo) e Domus Bresso (quarto) si spartiscono la posta e lo stesso accade tra Castellamonte e Futsal Fucsia Nizza per un 6-6 che permette al Real Five Rho di accorciare nella corsa ai play off.

GIRONE B – Aggancio in testa del Futsal Giorgione, che stravince nel derby di Castelfranco Veneto e si porta a quota 44 come la Compagnia Malo che ha pareggiato per 3-3 con la Naonis Futsal, formazione che ormai non può più salvarsi. Accorcia sulla vetta il Futsal Atesina (-3) ed anche il Bissuola (-4) con quest’ultima che blinda i play off. Real Bubi Merano praticamente salva, mentre il Monastir, nonostante il successo sull’Isola 5, deve ancora lottare visto il +2 sul Manzano nono.

GIRONE C – Festeggia la Futsal Pontedera: i bianconeri sono in A2. Decisivo il successo per 3-2 contro la Vigor Fucecchio in concomitanza del pareggio per 3-3 della concorrente di un’intera stagione, il Futsal Prato, contro la Sangiovannese. Vince fuori casa il Boca Livorno e si porta a -3 dal secondo posto scavalcando anche la Mattagnanese, battuta proprio in questo turno per 5-6. Il Real Casalgrandese cala il tris sul Bagnolo e si prende il quinto posto utile per i play off. Scatto d’orgoglio del Sant’Agata fanalino di coda che batte l’Arpi Nova e la condanna, o quasi, al play out visti i cinque punti che la separano dalla Balca Poggese, devastante in casa della Levante. 

GIRONE D – Prosegue serrato il testa a testa tra Audax e Grifoni. I primi si sono presi la vetta della classifica battendo il Cerreto D’Esi ed ora hanno il vantaggio di un punto sull’inseguitrice che ha pareggiato per 2-2 contro la New Real Rieti. Cus Ancona sicuro dei play off dopo il colpo in casa del Sangiorgio, mentre compie un bello scatto in chiave salvezza la Spes Poggio Fidoni. L’altro CUS, quello di Macerata, stravince sul Gadtch 2000 e prova a sperare di conquistare la salvezza.

GIRONE E – Doppio sorpasso per l’Atletico Grande Impero che vince il posticipo di Pomezia e sorpassa Velletri e Real Ciampino portandosi a 40 punti, con 2 lunghezze di vantaggio ad altrettante giornate dal termine.

GIRONE F – Giornata storica per la GG Teamwear Junior Domitia. Con il successo in casa di Latina arriva la promozione in A2. La capolista chiude con 48 punti la corsa al primato staccando di 10 lunghezze Sulmona. Retrocesso lo Sporting Campobasso, dal Città di Chieti al Latina Sport è lotta aperta per evitare la C1.

GIRONE G – Vede la promozione il Città di Acri, che dopo lo scontro diretto della scorsa settimana contro la Diaz la stacca in classifica e porta a +3 il vantaggio. Determinante la vittoria per 6-3 sul Castellana ed il 6-5 con cui il Latiano batte la seconda della classe. L’Alta futsal vince col Mirto e si assicura i play off (+4 a due turni dal termine) visto il ko del Senise col Bernalda, ormai salvo.

GIRONE H – Prosegue la rincorsa della Mistral Meeting, che batte fuori casa la capolista Futsal Mazara ed ora è a -3. Una lotta che si preannuncia quindi entusiasmante fino alla fine. Soverato sicuramente ai play off mentre Marsala si fa recuperare terreno dalla Blingink, che vince lo scontro diretto.


*Foto Asd Junior Domitia facebook
Ufficio Comunicazione Divisione Calcio a 5

Seguici sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *