Keep Calm and Be Futsal

La Came Treviso ritrova il successo: Botosso, Belsito e Turk regolano lo Sporting Sala Consilina

3 min read

Came che torna a vincere e convincere davanti al pubblico amico del Palacicogna: ottima prestazione dei ragazzi di mister Rocha bravi a concedere poco agli avversari e a colpire con efficace in zona offensiva

Avvio equilibrato con predominio territoriale da parte della Came: il primo squillo della gara arriva al 3’ con Del Gaudio che riceve sulla sinistra da Sacon e va al tiro, conclusione potente che però esce a fil di palo; la reazione ospite è affidata a Brunelli il cui tiro al volo su azione da calcio d’angolo colpisce il palo ed esce. La Came torna a rendersi pericolosa al 10’ dopo alcuni minuti di grande equilibrio: scambio tra Japa Vieira e Sacon con quest’ultimo che impegna Fiuza con un tiro rasoterra sul secondo palo; ancora Sacon pericoloso un paio di minuti più tardi con una penetrazione centrale fermata con difficoltà dalla retroguardia ospite, è il preludio del vantaggio biancoblu che arriva al 12’ con Botosso sugli sviluppi di un’azione da calcio d’angolo. Galvanizzata dal vantaggio la Came prosegue nel forcing offensivo alla ricerca del raddoppio e va molto vicina al gol con Sacon e Botosso. Inaspettato arriva invece il pareggio degli ospiti al 16’, la rete porta la firma di Thorp che finalizza con un destro sotto la traversa una veloce ripartenza. Il primo tempo si chiude con un’occasionissima per la Came: Di Guida serve Japa Vieira in posizione avanzata, il bomber biancoblu si libera del diretto marcatore e supera Fiuza con un tocco morbido ma la palla colpisce il palo e finisce tra le mani del portiere ospite.

Came subito pericolosa in avvio di secondo tempo: azione da calcio d’angolo e palla per Del Gaudio che tira di prima sul secondo palo, grande intervento di Fiuza che si allunga e devia con la punta del piede. I padroni di casa continuano a premere in avanti e si riportano in vantaggio al 3’ con Belsito che caparbio conquista una palla preziosa in attacco e mette in rete con un destro piazzato sul secondo palo. Nei minuti successivi monologo della Came in attacco che però non riesce a trovare la rete del raddoppio; bisogna invece attendere il 10’ per vedere gli ospiti pericolosi in attacco, scambio al limite dell’area tra Voloninno e Brunelli che va al tiro di sinistro, palla smorzata che finisce a lato. Ancora pericolosa la Came nei minuti successivi con Fiuza e compagni costretti in almeno due occasioni a compiere dei salvataggi al limite. Al 14’ seconda ammonizione per Grasso che lascia in inferiorità numerica i compagni, la Came sfrutta al meglio la superiorità numerica e va in rete grazie alla conclusione mancina di Turk. Subito quinto uomo di movimento per mister Oliva ma la fase difensiva della Came non concede spazi e la gara termina sul risultato di 3-1.

CAME TREVISO-SPORTING SALA CONSILINA 3-1 (1-1 p.t.)
CAME TREVISO: Pietrangelo, Belsito, Botosso, Del Gaudio, Sacon, Ditano, Turk, Vieira, Di Guida, Fadiga, Perazzetta, Azzoni. All. Rocha.
SPORTING SALA CONSILINA: Fiuza, Grasso, Stigliano, Brunelli, Volonnino, Pozzo, Carducci, Arcidiacone, Zonta, Thorp, Teramo, Cutrignelli. All. Oliva.
MARCATORI: 12’35” p.t. Botosso (C), 16’23” Thorp (S), 3’13” s.t. Belsito (C), 15’34” Turk (C)
AMMONITI: Grasso (S), Sacon (C)
ESPULSI: A 14’18” s.t. Grasso (S)
ARBITRI: Chiara Perona (Biella), Gianluca Rutolo (Chieti) CRONO: Elena Lunardi (Padova)

Seguici sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *