Keep Calm and Be Futsal

Loth riprende la Virtus Cap San Michele: l’Atletico Chiaravalle pareggia 2-2

3 min read

Foto: Stefano Carloni

L’Atletico Chiaravalle acciuffa il pareggio in extremis contro Virtus CAP San Michele 2-2 davanti al proprio pubblico al termine di un match al cardiopalma. Le rosanero contendono e nello stesso tempo soffrono contro le pugliesi le quali coprono bene gli spazi specie lungo la linea difensiva. Quando la partita sembrava già segnata, Loth trova il giusto spiraglio pareggiando i conti all’ultimo minuto di gioco rimasto.

Sono le pugliesi a rendersi subito pericolose dopo nemmeno due minuti Corirrero da dentro l’area colpisce l’incrocio dei pali. Due minuti più tardi Moczik compie un bel salvataggio su palla di Colosimo servita da un lungo traversone all’Interno dell’area. Le ospiti pressano e le rosanero vanno un po’ in affanno nella prima parte di gara. Al 6’ Donati compie la prima azione pericolosa rosanero infilandosi dentro l’area ma viene murata da Antonacci che fa buona guardia. Ancora all’8’ le pantere cercano il gol con De Brito e Taioli e iniziano ad alzare l’intensità offensiva portandosi avanti ma senza mai riuscire a sbloccare la partita. A 8’ dal gong Chiaravalle prova a colpire da fuori area di Venturini Al 15’ San Michele sblocca la gara con Corriero sfoderando l’1-0 su errore di Pini a centrocampo, ne approfitta Corriero che intercetta la palla involandosi verso Moczik e insaccando nell’angolino destro. Le ragazze di Mister Molinelli negli ultimi minuti rimasti provano costantemente la ricerca del pareggio ma Antonacci riesce a sventare le incursioni avversarie. A 1,51 dal termine della prima frazione di gioco è ancora Corriero per ben due volte sfiora il raddoppio. Si torna negli spogliatoi con il punteggio fisso sullo 0-1.

Al rientro. Pronti partenza e via dopo un minuto Loth firma il pareggio trovando lo spiraglio giusto da un errore difensivo ( 1-1 ). Al 3’ bella triangolazione Pini, Magnanti, e De Brito dove quest’ultima al volo fa la barba al palo sinistro. Chiaravalle riparte cinica nella fase offensiva trovando nuovo slancio e ancora l’olandese rosanero poco dopo dall’angolo fa partire un bel diagonale che finisce di poco fuori dall’ angolino destro della porta. A 4,26st gran tiro da fuori sempre dell olandese Loth che colpisce la traversa, la palla batte a terra e esce fuori. Chiaravalle spinge e più volte le rosanero sfiorano il sorpasso ma le ospiti contengono. Per le baresi è Barile a rispondere e rendersi pericolosa ma a 7,08 Piccinno da calcio d’angolo insacca il 2-1 ospite. A poco più di 8 minuti da giocare L’Atletico pressa dentro l’area avversaria cercando di pareggiare i conti e dall’altra le ospiti difendono bene il risultato. A 5’ dalla fine avvicinandosi gli ultimi giri di lancette il match inizia a diventare nervoso e Laluce commette il quinto fallo di squadra. Quando mancano solo 2 minuti da giocare, Mister Molinelli tenta il tutto per tutto e gioca la carta del portiere in movimento e a 1,52 Loth trova il giusto spiraglio da dentro la mischia insaccando quello che sarà il 2-2 finale. Gli ultimi secondi sono roventi ma al fischio finale, le due squadre si dividono così la posta in palio.

Prossimo appuntamento: domenica 24 marzo ore 16, trasferta salentina in casa del Levante Caprarica.

Seguici sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *