Keep Calm and Be Futsal

Cus Molise a Giovinazzo per tentare l’impresa, capitan Di Stefano: “Ora i punti valgono doppio”

Il Circolo La Nebbia Cus Molise è in cerca di riscatto dopo il ko contro il Benevento. Domani pomeriggio alle ore 16 i ragazzi di Marco Sanginario saranno di scena a Giovinazzo. Una partita non semplice che i rossoblù affronteranno senza Nathan squalificato ma con la voglia di strappare tre punti che sarebbero fondamentali per la rincorsa alla salvezza diretta.

A presentare la sfida è il capitano Antonio Di Stefano. “Sappiamo benissimo che non sarà una gara semplice – argomenta il numero sette – siamo reduci da un’immeritata sconfitta contro il Benevento e cercheremo di ripartire dalla prestazione offerta negli ultimi 40’ per provare a tornare al successo. L’1-5 della settimana scorsa è passivo troppo pesante per quanto visto sul campo, Tuttavia accettiamo il verdetto del campo e guardiamo con fiducia alla trasferta pugliese. Il Giovinazzo è compagine esperta che vuole andare ai playoff ma noi venderemo cara la pelle come abbiamo sempre fatto fino ad oggi

Siamo arrivati ad un momento cruciale della stagione, sei d’accordo?
Arrivati a questo punto della stagione i punti valgono doppio e per questo bisogna cercare il blitz in trasferta. Nell’arco del campionato abbiamo dimostrato di poter giocare alla pari con tutti e sono convinto che anche domani faremo un’ottima gara. Peccato per la squalifica di Nathan che ci sta dando una grande mano. Chi scenderà in campo non lo farà rimpiangere”.

La lotta per la salvezza è apertissima. Mancano cinque gare alla fine e il calendario non vi dà una mano. E’ così?
Concordo. Dopo Giovinazzo avremo Lazio, Melilli, Manfredonia e Cesena, avversarie che in un modo o nell’altro si giocano qualcosa. Noi dobbiamo pensare ad una gara alla volta e alla fine tireremo le somme. L’auspicio è quello di riuscire a fare più punti possibili”.

Seguici sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *