Keep Calm and Be Futsal

Hornets, la rabbia come arma al PalaLevante. Pochesci: “Faremo la guerra per 40′ effettivi”

Foto: ASD Sporting Hornets Roma

Tutti uniti per compiere l’impresa.
È il nostro capitano Francesco Pochesci a chiamare l’adunata nell’intervista di oggi.

POCHESCI – “Sicuramente sabato non è andata come volevamo , abbiamo fatto il peggior primo tempo della stagione , non siamo scesi in campo con la testa giusta per affrontare queste partite ,contro squadre come la Cioli bisogna stare al 100% concentrati sin dall’inizio. Nel secondo tempo siamo scesi in campo come sappiamo fare noi ed infatti la partita ha preso da subito un’altra piega. Le espulsioni devo dire la verità ci hanno un po’ tagliato le gambe ma non voglio parlare degli arbitri, adesso dobbiamo pensare a noi ,fare meaculpa sui nostri errori e affrontare la gara di ritorno come sappiamo fare. La mia squadra non vede l’ora di scendere in campo sabato , vi posso assicurare che non ci sentiamo per niente abbattuti , sappiamo che 4 gol sono tanti , sappiamo il valore degli avversari , ma posso dire che sappiamo anche il nostro e noi siamo la stessa squadra che un mese fa ha vinto la Coppa Italia. Quindi chiedo a tutti i nostri tifosi di venire a sostenerci al massimo fino alla fine perché vi garantisco che noi faremo la guerra per 40 minuti effettivi”.

Seguici sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *